La storia

 

Heidelberg (in tedesco alemanno Heidelbärg, in tedesco palatino Heidlberg) è una città extracircondariale tedesca di 152.113 abitanti (2013), situata nel Baden-Württemberg sulle rive del fiume Neckar. È un importante centro industriale, per le numerose industrie del tabacco, meccaniche, cartarie ed elettrotecniche; ma soprattutto universitario poiché ospita la più antica università della Germania, fondata nel 1386 da Roberto I, oltre ad altri importanti e prestigiosi centri culturali e scientifici a livello mondiale (Max-Planck-Institut, l‘Heidelberger Akademie der Wissenschaften, l‘European Molecular Biology Laboratory). I dati demografici rendono evidente quanto l’attività universitaria sia importante in questa città: degli oltre 140.000 residenti, circa 30.000 sono studenti.

Heidelberg è situata nel bassopiano dell’alto Reno, prevalentemente sulla riva sinistra del Neckar, nel fondovalle delimitato dai colli Königstuhl (568 m), Gaisberg (375 m) e Heiligenberg (445 m). Il Neckar scorre qui da Est a Ovest, e sfocia nel Reno presso Mannheim, circa 22 km a nordovest. Heidelberg è in ordine di grandezza la quinta città del Baden-Württemberg. È sede del Distretto Reno-Neckar, e con Mannheim e Ludwigshafen am Rhein forma la Regione metropolitana Reno-Neckar in cui risiedono circa 2.350.000 abitanti (dati 2012).

Druckversion Druckversion | Sitemap
© CentroLingue Leonardo Da Vinci